NON LO SO

NON LO SO

Viviamo nell’era dell’informatica e delle notizie veloci che ci bombardano da tutte le parti. Essere informati sembra sia un “MUST” e se non sai l’ultima, allora sei “OUT”.

Ed ecco che tu, la prima cosa che fai la mattina, è guardare il cellulare e magari seduto in bagno ti leggi già le prime notizie! Ho indovinato?

Mentre vai al lavoro ascolti il giornale-radio  e quando arrivi al bar per il caffè hai già tutto sotto controllo. Sai come rispondere ai colleghi che con la brioche in bocca ti chiedono: “Hai sentito l’ultima?”

“Sì, certo!”

Vai con il passo del resto del mondo. E il mondo va veloce. Super-mega-veloce. Così veloce che è un bel impegno starci dietro. Anzi, a volte ti viene lo stress per riuscire a stare con il passo e non sempre ci riesci. ACCIDENTI!

HEI TU! Ma lo sai che un tempo ci si prendeva il tempo per leggere il giornale o magari si aspettava la sera per vedere il telegiornale? Vivevano comunque bene. Se la prendevano con calma, a tempo d’uomo. Bevevano il caffè chiacchierando del più e del meno, della famiglia, delle proprie idee ed opinioni.

Risparmiavano quindi un sacco di tempo e vivevano al ritmo giusto, senza stress.

Sai cosa succedeva anche? Che quando qualcuno chiedeva: “La sai, l’ultima?” Tu potevi rispondere: “No. Dai racconta!”

Perché quando non sai, si apre un mondo di novità. Puoi ancora sorprenderti, anzi ogni notizia è una sorpresa.

Permettiti di essere curioso e vai nuovamente per il mondo scoprendolo…ed assaporandolo!

Con calma!

Il tuo tempo è prezioso! Tu sei prezioso!

Think about!

2018-02-13T12:26:17+00:00

Scrivi un commento